Comune di Grugliasco

12 APRILE 2018 – È TERMINATO IL CORSO OPERATIVO DI GESTIONE DEI COMPORTAMENTI AGGRESSIVI PER OPERATORI DI POLIZIA LOCALE E OPERATORI SANITARI

Si è concluso giovedì 12 aprile, in sala consiliare, la giornata conclusiva di fine corso MGA (Metodo Globale di Autodifesa della FIJLKAM) di difesa personale e gestione dei comportamenti aggressivi a cui hanno partecipato gli agenti della Polizia Locale di Grugliasco e Collegno, in collaborazione con gli operatori Asl.

Per l’occasione sono stati distribuiti attestati ai partecipanti rilasciati dall'Amministrazione comunale di Grugliasco, dal Comando di Polizia Locale di Grugliasco, in accordo con la dirigente dei lavori pubblici Grazia Topi.

Il corso, della durata di dieci settimane, che ha preso il via lo scorso 7 febbraio a Grugliasco, è stato organizzato per insegnare agli agenti come agire e intervenire in caso di aggressioni e Tso (Trattamento sanitario obbligatorio).

Il corso, tenuto da Alessandro Tiengo, tecnico federale del Metodo Globale di Autodifesa (MGA) della FIJLKAM, ha previsto una sintesi delle tecniche più efficaci di difesa, finalizzata a prevenire e gestire il comportamento aggressivo. E fa seguito all’attività formativa dello scorso anno, realizzata in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale dell’Asl To3, per le linee di comportamento da applicare nelle situazioni di intervento congiunto di agenti di polizia locale e operatori sanitari, come nell’esecuzione del Trattamento Sanitario Obbligatorio (TSO) per malattia mentale.

Durante il corso sono stati forniti, a 32 agenti della Polizia locale di Grugliasco e Collegno e a 10 operatori sanitari dell’Asl To3, ulteriori strumenti per fronteggiare in sicurezza situazioni che possano mettere a rischio l’incolumità degli operatori o di pazienti e familiari eventualmente coinvolti.

Soddisfatto il comandante della Polizia Locale di Grugliasco, Massimo Penz, che sottolinea l’importanza della formazione per gestire le situazioni delicate di interazione con persone affette da disturbi psichici: «Negli ultimi anni la cronaca ha registrato diversi casi particolarmente difficili, in cui si è reso necessario anche l’intervento della magistratura per dirimere la correttezza o meno degli interventi operati dalle forze dell’ordine. Il tema della sicurezza nello svolgimento di operazioni di questo tipo deve essere approfondito così come gli eventuali risvolti legali. Cercheremo di farlo al meglio con questa formazione specifica».

«È stata un’occasione che ci ha permesso, da un lato, di acquisire ulteriori conoscenze e competenze tecniche sempre più indispensabili per affrontare le criticità di un moderno servizio di polizia – afferma Giacomo Sturniolo comandante della Polizia locale di Collegno – e dall’altro l’occasione per confrontarsi e sedimentare una antico spirito di amicizia e collaborazione che da sempre ha contraddistinto i Corpi di Polizia Municipale dell’area ovest».

«Riteniamo fondamentale l’aspetto formativo dei nostri dipendenti e in questo caso degli agenti della Polizia Locale – dichiara il sindaco di Grugliasco Roberto Montà –. Un corso legato al comportamento dei nostri agenti in casi particolari, non può che migliorare la già alta competenza del nostro personale. Sono soddisfatto che il corso coinvolga anche Collegno e gli operatori dell’Asl di competenza. Un corso pensato nell’ottica della sicurezza degli agenti e dei cittadini unico in zona».

«Abbiamo partecipato con forte interesse all’iniziativa del Comando di Polizia Locale di Grugliasco che alzerà il livello di professionalità e di capacità di interagire tra agenti e operatori sanitari – spiega il sindaco di Collegno Francesco Casciano – Occorre investire nella formazione per aumentare le capacità e le competenze per gestire comportamenti aggressivi in casi di particolare criticità, o complicati quali i TSO».

A completamento del corso MGA, giovedì 12, si svolgerà anche un incontro con un avvocato penalista specializzato nella tutela delle fasce deboli. Parteciperanno anche i sindaci delle due città Roberto Montà e Francesco Casciano.

Soddisfatto anche il responsabile del servizio prevenzione e protezione del comune di Grugliasco, Luigi Felisa, che dichiara: «Questa attività formativa e di addestramento costituisce elemento integrativo e di aggiornamento delle professionalità degli agenti e degli operatori, i quali potranno mettere in campo comportamenti e azioni preventive per una migliore e più efficace gestione delle criticità e dei rapporti, aumentando così di fatto la sicurezza per tutti».

icophoto1 icovideo1 icodown1 icorss1

© 2012 Comune di Grugliasco (TO), Piazza Matteotti, 50 - CAP 10095, T. 011 4013000, P.IVA 01472860012 - grugliasco@cert.ruparpiemonte.it