Comune di Grugliasco

Questo sito utilizza cookies tecnici e analitici. Informazioni alla sezione Privacy in "Amministrazione Trasparente - Altri contenuti"

Cliccando su "APPROVO" o continuando la navigazione, dichiara di aver compreso le modalità di trattamento. Per saperne di piu'

Approvo

19-20-26-27 GENNAIO 2019 - UOMINI E MINIERE: LA 20ª EDIZIONE DELLA MOSTRA DELLA CASA SICILIA A VILLA BORIGLIONE

Al via la 20ª edizione della mostra “Uomini e miniere” a cura dell’Associazione Centro Studi “La Casa Sicilia”. Il progetto si compone di un’ampia mostra documentaria con esposizione fotografica e cinematografica. Nello specifico la mostra si compone di circa 60, tavole fotografiche, opere e sculture dell’artista Salvatore Vitale, che riproducono momenti di vita e lavoro dagli inizi del ‘900 alla chiusura delle miniere di zolfo nei primi anni ’70. Sarà esposto un plastico 150cmx100cm raffigurante la miniera di zolfo più grande d’Europa, minerali di zolfo, attrezzi di lavoro utilizzati dai minatori (lampade di miniera, picconi,ecc,ecc.).
Il percorso inizia nelle miniere siciliane all'inizio del ‘900, confrontandolo con la realtà di oggi nei vari paesi emergenti ove il fenomeno è ancora presente. I supporti fotografici e cinematografici permetteranno ai visitatori di ragionare sulle tematiche relative al periodo storico Ottocento-Novecento e di riprendere i temi dell’integrazione e della tolleranza, oggi fondamentali per una corretta convivenza nella società. Non per ultimo si trovano stimoli anche nella letteratura dove grandi scrittori hanno trattato le tematiche minerarie, due fra tutti Giovanni Verga con “Rosso malpelo” e Luigi Pirandello con “Ciaula scopre la luna “.

 Due i weekend in cui sarà possibile visitare la mostra allestita presso Villa Boriglione all’interno del parco culturale “Le Serre”: sabato 26 e domenica 27 gennaio sempre dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19. L’ingresso è libero.

«Condividere la provenienza – spiega Gianni Serafino Sanfilippo di Casa Sicilia – serve a comprendere le persone del luogo in cui si vive, alfine di rafforzare il legame che ognuno ha con la propria terra».

icophoto1 icovideo1 icorss1

© 2012 Comune di Grugliasco (TO), Piazza Matteotti, 50 - CAP 10095, T. 011 4013263/264 P.IVA 01472860012 - grugliasco@cert.ruparpiemonte.it