Comune di Grugliasco

Questo sito utilizza cookies tecnici e analitici. Informazioni alla sezione Privacy in "Amministrazione Trasparente - Altri contenuti"

Cliccando su "APPROVO" o continuando la navigazione, dichiara di aver compreso le modalità di trattamento. Per saperne di piu'

Approvo

11 FEBBRAIO 2020 – SPORT SENZA PLASTICA CON LA PALLACANESTRO GRUGLIASCO: CONSEGNATE 400 BORRACCE

Con il nuovo anno, e con la volontà di sensibilizzare gli atleti che praticano lo sport, è partita l’iniziativa “Sport senza plastica” con la Pallacanestro Grugliasco. Come anche altre società cestistiche e con il benestare della Federazione Italiana Piemontese e con il sostegno e il patrocinio della città di Grugliasco, la Pallacanestro Grugliasco ha attivato la campagna “Sport senza plastica” per sensibilizzare atleti e associazioni alla riduzione dell’utilizzo delle bottigliette di plastica usa e getta.

Martedì 11 febbraio, alle 17, presso la palestra Levi di viale Radich 8, a borgata Paradiso, il sindaco Roberto Montà, l’assessore allo sport Gabriella Borio e il presidente della Pallacanestro Grugliasco Stefano Nalesso, hanno consegnato agli oltre 400 atleti della società sportiva, che conta più di 20 squadre dal Minibasket al settore Giovanile e Senior con le squadre di Promozione e Serie C, le borracce di alluminio per uso personale.

Un piccolo, ma importante cambio di abitudine che farà utilizzare a tutti gli oltre 400 atleti le borracce personali sia negli allenamenti sia nelle gare di campionato.

L'obiettivo è di eliminare le bottiglie di plastica grazie alla buona pratica della borraccia personale, una piccola attenzione che, se estesa, può portare a risultati significativi e modificare un comportamento contradditorio con i valori della tutela della salute che lo sport promuove.
Infatti, ogni settimana alla fine di tutti gli allenamenti e delle relative gare di campionato durante le quali veniva offerta per consuetudine l’acqua alle squadre avversarie, veniva raccolta una considerevole quantità di bottiglie di plastica.

La città di Grugliasco ha voluto sostenere questa iniziativa fornendo ai giovani atleti una borraccia personale per uso continuativo: «Siamo orgogliosi e felici – commentano il sindaco Roberto Montà e l’assessore allo sport Gabriella Borio – per questa scelta. Continiamo così nelle azioni di educazione ambientale per i nostri ragazzi. Dare lo borracce agli atleti non è un gesto simbolico, ma significa ridurre realmente la plastica».

Il presidente della Pallacanestro Grugliasco Stefano Nalesso ha spiegato: «Si è attivato un significativo e virtuoso comportamento con la speranza che questa buona pratica si possa diffondere a tutto il movimento della pallacanestro piemontese e anche agli altri sport».

icophoto1 icovideo1 icorss1

© 2012 Comune di Grugliasco (TO), Piazza Matteotti, 50 - CAP 10095, T. 011 4013263/264 P.IVA 01472860012 - grugliasco@cert.ruparpiemonte.it