Comune di Grugliasco

Questo sito utilizza cookies tecnici e analitici. Informazioni alla sezione Privacy in "Amministrazione Trasparente - Altri contenuti"

Cliccando su "APPROVO" o continuando la navigazione, dichiara di aver compreso le modalità di trattamento. Per saperne di piu'

Approvo

EMERGENZA CORONAVIRUS: SCARICA IL NUOVO MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE PER GLI SPOSTAMENTI AGGIORNATO AL 26 MARZO - E' POSSIBILE ANCHE COMPILARLO A MANO SENZA STAMPARE IL MODULO

In allegato e al link: https://drive.google.com/file/d/1CfzSYI1GOy9gZxxLSaVceUx4c1oqUYBj/view la NUOVA dichiarazione in pdf (aggiornata al 26 marzo) dell'autodichiarazione per l'emergenza coronavirus che deve essere stampata (o anche ricopiata a mano su fogli per chi non può stamparla), in caso di controlli, alle forze dell'ordine per gli spostamenti effettuati solo per i seguenti motivi:

- Coprovate esigenze lavorative 

- Motivi di Salute (visite mediche, emergenze)

- Situazione di necessità (per spostamenti all'interno dello stesso comune o che rivestono carattere di quotidianità o che, comunque, siano effettuati abitualmente in ragione della brevità delle distanze da percorrere)

- Assoluta urgenza (per trasferimenti in comune diverso)

Ogni spostamento delle persone fisiche deve essere comprovato, tramite la nuova autocertificazione

 

Con la nuova autocertificazione si dichiara (sotto la propria responsabilità) di:

➢ essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio vigenti alla data odierna e adottate ai sensi degli artt. 1 e 2 del Decreto legge 25 marzo 2020, n 19, concernenti le limitazioni alle possibilità di spostamento delle persone fisiche all'interno di tutto il territorio nazionale;

➢ non essere sottoposto alla misura della quarantena e di non essere risultato positivo al virus COVID-19;

➢ essere a conoscenza delle sanzioni previste dall'art. 4 del decreto legge 25 marzo 2020, n,19;

➢ essere a conoscenza delle ulteriori limitazioni disposte con provvedimenti del Presidente della Regione;

 

La veridicità delle autodichiarazioni sarà oggetto di controlli successivi e la non veridicità costituisce reato. E' comunque consigliato lavorare a distanza, ove possibile, o prendere ferie o congedi che i datori di lavoro sono tenuti a dare. Senza una valida ragione, è richiesto e necessario restare a casa, per il bene di tutti.

 

IN SINTESI

- Spostarsi solo per motivi COMPROVATI di lavoro, salute, necessità.
- Portare sempre con sé il modulo in duplice copia (anche per spostamenti a piedi o in auto, entro il proprio comune)
- Il modulo può essere compilato anche al momento del controllo.
- Una copia dell’autocertificazione viene acquisita dalle forze dell'ordine.
- Le forze dell'ordine possono richiedere ulteriore documentazione (es. lettera datore di lavoro)
- Ogni autocertificazione verrà esaminata, anche a posteriori.
- Le dichiarazioni non veritiere sono punite penalmente ai sensi degli art. 495 cp. Gli spostamenti immotivati sono puniti penalmente ai sensi dell'art. 650 c.p. salvo che il fatto non costituisca più grave reato.

 

Nel caso non sia possibile stampare il modulo l'autocertificazione si può riportare a mano, su carta semplice, e mostrare alle forze dell'Ordine.  

 

Leggi anche: https://www.lastampa.it/cronaca/2020/03/26/news/coronavirus-gabrielli-cambieremo-il-modulo-per-l-autocertificazione-1.38640636

icophoto1 icovideo1 icorss1

© 2012 Comune di Grugliasco (TO), Piazza Matteotti, 50 - CAP 10095, T. 011 4013263/264 P.IVA 01472860012 - grugliasco@cert.ruparpiemonte.it