Comune di Grugliasco

MANIFESTAZIONI DI SORTE : LOTTERIE TOMBOLE E BANCHI DI BENEFICENZA

La vigente disciplina in materia di lotterie nazionali prevede il divieto di effettuare ogni sorta di lotteria, riffa e pesca o banco di beneficenza, nonché ogni altra manifestazione avente analoghe caratteristiche

Sono consentite lotterie, tombole, pesche/banchi di beneficenza quando i soggetti promotori sono :

  • enti morali, associazioni e comitati senza fini di lucro, aventi scopi assistenziali, culturali, ricreativi e sportivi disciplinati dagli artt. 14 e seguenti del c.c. onlus

  • partiti o movimenti politici di cui alla legge 2 gennaio 1997, n.2,

Finalita’:far fronte alle esigenze finanziarie dei soggetti promotori di cui sopra.

LOTTERIA

Manifestazione di sorte effettuata con la vendita di biglietti staccati da registri a matrice, concorrenti ad uno o più premi secondo l'ordine di estrazione.

E' consentita alle seguenti condizioni:

  • Vendita dei biglietti limitata al territorio della provincia

  • l'importo complessivo dei biglietti che possono emettersi, comunque sia frazionato il prezzo degli stessi, non deve superare Euro 51.645,69

  • i biglietti devono essere contrassegnati da serie e numerazione progressive

TOMBOLA

Manifestazione di sorte effettuata con cartelle portanti una data quantità di numeri, dal numero 1 al numero 90, con premi assegnati alle cartelle nelle quali, all'estrazione dei numeri, per prime si sono verificate le condizioni stabilite.

E' consentita alle seguenti condizioni:

  • vendita delle cartelle limitata al comune in cui la tombola si estrae e ai comuni limitrofi

  • cartelle contrassegnate da serie e numerazione progressive, senza limitazione delle cartelle che si possono emettere per ogni tombola

  • i premi posti in palio non devono superare complessivamente la somma di Euro12.911

PESCHE O BANCHI DI BENEFICENZA

Manifestazione di sorte effettuata con la vendita di biglietti, che, per la sua organizzazione, non si presta per la emissione di biglietti a matrice, una parte dei quali è abbinata ai premi in palio.

E'consentita alle seguenti condizioni:

  • vendita dei biglietti limitata al territorio del comune ove si effettua la manifestazione

  • ricavato non deve eccedere la somma di Euro 51.645,69

Alla comunicazione, oltre ad una adeguata specificazione delle esigenze finanziarie sottese alla organizzazione della manifestazione, va allegata la seguente documentazione:

per le lotterie:

1) il regolamento nel quale sono indicati la quantità e la natura dei premi, la quantità ed il prezzo dei biglietti da vendere, il luogo in cui vengono esposti i premi, il luogo ed il tempo fissati per l’estrazione e la consegna dei premi ai vincitori;

per le tombole

1) il regolamento con la specificazione dei premi e con l’indicazione del prezzo di ciascuna cartella;
2) la documentazione comprovante l’avvenuto versamento della cauzione in misura pari al valore complessivo dei premi promessi, determinato in base al loro prezzo di acquisto o, in mancanza, al valore normale degli stessi. La cauzione è prestata a favore del Comune nel cui territorio la tombola si estrae ed ha scadenza non inferiore a tre mesi dalla data di estrazione. La cauzione è prestata mediante deposito in denaro o in titoli di Stato garantiti dallo Stato, al valore di borsa, presso la Tesoreria provinciale o mediante fideiussione bancaria o assicurativa in bollo con autentica della firma del fideiussore.

per le pesche o banchi di beneficenza:

  1. nella comunicazione l’ente deve indicare il numero dei biglietti che intende emettere ed il relativo prezzo.

MODALITA'

Lo svolgimento delle lotterie, banchi di beneficienza e tombole è subordinato alla preventiva presentazione da parte dei rappresentanti legali degli enti organizzatori di una comunicazione, almeno trenta giorni prima dalla data di svolgimento, al Prefetto competente per territorio, al Sindaco del Comune in cui si svolgerà l’estrazione e agli Uffici regionali dei Monopoli di Stato.

Il controllo sul loro regolare svolgimento è rimesso al Comune, il cui incaricato, designato dal Sindaco , presenzia alle operazioni di chiusura, delle quali viene redatto apposito verbale che verrà inviato al Comune e al Prefetto .

Il Comune di Grugliasco, con Deliberazione di Giunta Comunale n. 186 del 25/05/2004 , ha stabilito che la nomina dell'incaricato del Sindaco preposto a presenziare all'estrazione delle lotterie, delle tombole, nonchè alle operazioni di chiusura delle pesce e dei banchi di beneficenza, e a ricevere il relativo verbale, avvenga con apposito Provvedimento sindacale. La nomina dell'incaricato deve essere effettuata dal soggetto organizzatore, ferma restando l'autonoma determinazione del Sindaco nella valutazione dell'appropriatezza della designazione.

Modalità di compilazione e presentazione dei moduli

Compilazione

I moduli pubblicati sul sito possono essere alternativamente:

  1. Stampati, compilati e firmati a mano;

  2. Salvati sul computer, compilati a video e successivamente stampati e firmati a mano, oppure mantenuti in formato elettronico per l'inoltro telematico (posta elettronica).

Presentazione

Se si è scelto il formato cartaceo, i moduli possono essere:

  1. Presentati direttamente al Servizio Protocollo Generale, oppure alla Sezione Attività economiche, negli orari di sportello;

  2. Inoltrati tramite servizio postale, allegando una fotocopia di un documento di riconoscimento.

OPPURE

3. Scansiti per l' Inoltro telematico (tramite posta elettronica)

Se siete titolari di una casella di PEC (Posta Elettronica Certificata), potete inoltrare alla casella di PEC istituzionale del Comune (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) , alternativamente,

1. Il modulo compilato direttamente a video in formato elettronico, salvato in pdf e sottoscritto con firma digitale (pdf.p7m) , se in possesso di firma digitale;

2. Il modulo compilato direttamente a video in formato elettronico, stampato , firmato a mano, scansionato in formato pdf e accompagnato dalla fotocopia di un documento di riconoscimento (sempre formato pdf).

 

Per scaricare la modulistica clicca qui

icophoto1 icovideo1 icodown1 icorss1

© 2012 Comune di Grugliasco (TO), Piazza Matteotti, 50 - CAP 10095, T. 011 4013263/264 P.IVA 01472860012 - grugliasco@cert.ruparpiemonte.it