TERMINATA LA RACCOLTA PER AIUTARE LA POPOLAZIONE UCRAINA - NON LASCIARE SCATOLONI INCUSTODITI DAVANTI AL COMANDO DEI VIGILI DEL FUOCO

Pubblicato il 13 marzo 2022 • Attualità
La città ha risposto all'appello dell'Amministrazione comunale in maniera straordinaria. Grande solidarietà dei grugliaschesi che nel giro di pochi giorni, da quando è partita la raccolta di materiale da spedire in Ucraina, non hanno fatto mancare il loro apporto consegnando fisicamente, presso il distaccamento dei vigili del fuoco volontari di Grugliasco, decine di quintali di materiale pronto per essere inviato alla popolazione sofferente dell'Ucraina.
 
Il primo carico è partito martedì 8 marzo, alle 16, con l’impiego di due furgoni dei Vigili del Fuoco forniti dal Comando Provinciale di Torino.
 
Dopo una settimana si è raggiunta la capienza limite dei camion e dei fugoni. Tutto il materiale è stato cosneganto alle associazioni che operano al confine ucraino. Comunchiamo, quindi, che la prima raccolta di materiale, organizzata dal comune di Grugliasco e dal Distaccamento dei Vigili del Fuoco volontari di Grugliasco che hanno aderito alla richiesta di aiuti umanitari dell’Associazione Culturale Europea Italia-Ucraina Maidan a sostegno della popolazione ucraina, è CONCLUSA.
 
In caso di una seconda raccolta di materiale per aiutare la popolazione ucraina sarà annunciata e comunicata sul sito web e sulla pagina Facebook del Comune.
 
Grazie ancora a tutti i grugliaschesi per questa splendida ed emozionante risposta umanitaria di aiuto!!
 
IMPORTANTE: LA RACCOLTA DI MATERIALE È TERMINATA!! NON LASCIARE SCATOLONI INCUSTODITI DAVANTI AL COMANDO DEI VIGILI DEL FUOCO - SI RISCHIA SOLO DI METTERE IN DIFFICOLTA' I VOLONTARI