CARTA D'IDENTITÀ ELETTRONICA (CIE) SUL CELLULARE: ECCO COME AVERLA

Pubblicato il 12 maggio 2022 • Anagrafe

La carta identità elettronica (CIE) è il principale documento d’identità in Italia, che consente anche l’accesso ai servizi online delle Pubbliche Amministrazioni abilitate e che adesso potremo avere anche sul cellulare. La versione online permette di evitare l’usura e il consumo del supporto cartaceo e sarà più semplice accedere ai servizi per i quali è richiesta l’esibizione del documento.

Ecco come averla: bisogna scaricare l’applicazione CieID. Si tratta di un software libero italiano, istituito dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, che permette di accedere ai servizi della pubblica amministrazione italiana, tramite la carta d’identità elettronica 3.0.

Dopo aver scaricato l’app, bisognerà procedere con la registrazione della propria carta. Per farlo,occorrerà inserire il codice PIN, composto dalle

  • Quattro cifre ricevute al momento della presentazione della richiesta di rilascio della CIE;
  • Quattro cifre inviate a casa, insieme alla carta.

Dopo aver inserito il codice, occorrerà avvicinare la carta sul lettore NFC del proprio smartphone e mantenerla, fino alla fine della procedura.
In questo modo, la carta d’identità elettronica sarà sempre sullo smartphone del cittadino.

Alcune informazioni utili

Per poter accedere ai servizi online, basterà avvicinare lo smartphone con l’app CieID al dispositivo di riconoscimento.
Potete trovare qui l’elenco dei servizi a cui potrete accedere con la CIE.

tempi di validità della carta d’identità elettronica sul cellulare sono gli stessi quelli del documento, ovvero:

  • Tre anni per i minori che hanno meno di 3 anni;
  • Cinque anni per i minori che hanno un’età compresa tra i 3 e i 18 anni;
  • 10 anni per tutti gli altri cittadini.