ISTRUZIONI SU PREPARAZIONE E CONFERIMENTO DEI RIFIUTI DOMESTICI IN ABITAZIONI DOVE SOGGIORNANO SOGGETTI POSITIVI AL COVID-19 O IN QUARANTENA OBBLIGATORIA

Pubblicato il 20 novembre 2020 • Ambiente

Nel  periodo di emergenza dovuta alla nuova ondata di contagi da coronavirus Cov-Sars2 occorre adottare le medesime cautele già note dalla prima emergenza Covid, per quanto riguarda le modalità di raccolta ed il conferimento dei rifiuti prodotti, emanate all'Istituto Superiore di Sanità.

Presso le abitazioni in cui soggiornano soggetti positivi al Covid-19 o comunque in quarantena obbligatoria, questo aspetto è particolarmente delicato e pertanto la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti prodotti in queste abitazioni dovrà avvenire secondo le indicazioni fornite dall’Istituto Superiore di Sanità e sintetizzate nel documento consultabile QUI. 

Nel caso in cui il soggetto positivo al Covid-19 e/o in quarantena obbligatoria non possa far ritirare i rifiuti da qualcuno che si faccia carico del conferimento ai cassonetti dell'indifferenziato, è possibile contattare i seguenti n° telefonici 011-4013284 , 011-4013282 (dal lunedì al giovedì, in orario 9,00/12,00 e 14,00/16,00 e il venerdì in orario 9,00/12,00) al fine di poter attivare un soggetto incaricato dal Comune che ritirerà il sacchetto dei rifiuti, già preparato presso l'abitazione secondo le indicazioni fornite, e lo conferirà nell'apposito cassonetto condominiale.

Per tutte le altre utenze in cui non sono presenti soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, la raccolta differenziata va effettuata normalmente con l’unica differenza, a scopo cautelativo, che anche i fazzoletti di carta usati (come le mascherine e i guanti) siano smaltiti con i rifiuti indifferenziati.

Istruzioni su preparazione e conferimento rifiuti soggetti positivi o in quarantena
Allegato formato pdf
Scarica
Indicazioni Rifiuti Covid-19
Allegato formato pdf
Scarica