SERVIZI ONLINE DELLA CITTÀ DI GRUGLIASCO DAI CERTIFICATI AI PAGAMENTI: ECCO TUTTO QUANTO SI PUÒ FARE DA CASA

Pubblicato il 12 giugno 2021 • Comune

SPID, pagoPA, App IO e App Municipium: servizi e notizie a portata di clik

La Città di Grugliasco sta portando avanti in maniera spedita il processo di digitalizzazione dei servizi al cittadino, a partire dalle certificazioni, fino ai pagamenti dovuti all’Ente, passando attraverso una capillare diffusione delle informazioni che riguardano l’Ente.

Gli strumenti che rendono possibile la realizzazione di servizi online sono:

SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale;

PagoPA – Una piattaforma digitale che consente ai cittadini di pagare in modo veloce, moderno e in modalità standardizzata quanto dovuto all’Amministrazione Pubblica; vi si accede direttamente dal sito dell’Ente pagando con la propria carta di credito/debito e utilizzando i Prestatori di servizi di Pagamento (PSP) che aderiscono, oppure attraverso canali sia fisici che online delle banche e altri PSP come le agenzie degli istituti bancari, gli home banking, gli sportelli ATM (bancomat), i punti vendita Mooney, Lottomatica e Banca 5 e gli uffici postali.

App IO – Un’applicazione per smartphone che permette di interagire facilmente con diverse Amministrazioni Pubbliche, locali e nazionali e che raccoglie tutti i loro servizi, comunicazioni, pagamenti e documenti in un’unica app, in modo sicure e sempre a portata di mano;

App Municipium – Un’applicazione ufficiale per le amministrazioni aperte ai cittadini che consente un accesso facile a comunicazioni, segnalazioni, informazioni di protezione civile, mappe, sondaggi e tutti i servizi comunali interattivi. 

Ed ecco cosa possono fare al momento online i cittadini grugliaschesi.

Con SPID sul sito www.comune.grugliasco.to.it i cittadini possono accedere al servizio “Certificati digitali” (https://servizionline.comune.grugliasco.to.it/web/home/servizi-demografici) e ottenere, in qualunque orario e senza pagare di diritti di segreteria, il rilascio dei seguenti certificati anagrafici ed elettorali: certificato di godimenti dei diritti politici; certificato contestuale di stato di famiglia, residenza e cittadinanza italiana; certificato contestuale di residenza, cittadinanza italiana e nascita; certificato di residenza e cittadinanza italiana; certificato di esistenza in vita; certificato anagrafico di nascita; certificato anagrafico di matrimonio; certificato di cittadinanza italiana; certificato di stato di famiglia; certificato di residenza. Per gli usi dei certificati che prevedono il pagamento del bollo, è sufficiente acquistare la marca da bollo (16 euro) e inserire il numero seriale nello spazio apposito.

Accedendo, invece, a “Servizi online” e clicclando su “Servizi educativi e sociali” (https://servizionline.comune.grugliasco.to.it/web/home/servizi-educativi-e-sociali) si possono presentare le domande per usufruire dei servizi del settore Politiche Sociali, Educative e Giovanili, avviare o consultare le proprie istanze, inviare o ricevere comunicazioni, effettuare pagamenti e consultare l’estratto conto.

Con Pago PA, al momento sul sito www.comune.grugliasco.to.it, i cittadini accedendo a “Servizi online” e cliccando su “Pagamenti” (https://servizionline.comune.grugliasco.to.it/web/home/pagamenti) possono pagare una multa, effettuare un pagamento spontaneo (ad esempio l’affitto di stabili comunali, le spese di istruttoria edilizia Cila/Scia, le pubbliche affissioni, l’utilizzo di strutture sportive ecc...) o anche accedere alle proprie posizioni debitorie (per le quali è richiesto l’accesso con SPID).

Entro la fine dell’anno verranno attivati tutti gli altri pagamenti, secondo quanto previsto dal Decreto “Semplificazioni”

L’uso di  Pago PA è diventato obbligatorio per i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione per ogni tipologia di incasso, tuttavia:

- per pagare le multe ci si può ancora recare al Comando della Polizia Locale in via C.L.N. 55 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12,30 oppure presso gli uffici postali:

- l’IMU (dovuta per le case che non costituiscono abitazione principale con residenza  e le relative pertinenze) continua a essere dovuta in autoliquidazione e va pagata con modulo F24; al link https://servizionline.comune.grugliasco.to.it/web/home/servizi-tributari può essere calcolato l’importo dovuto;

- la TARI (Tariffa rifiuti) arriverà come sempre per posta e sarà da pagare con i consueti moduli F24;

- il canone sui passi carrai arriverà per posta e sarà da pagare con i consueti moduli F24.

Con App IO i cittadini grugliaschesi, al momento, attraverso la sezione “IO-DEMOS” dell’app, ricevono le notifiche push relative ai servizi demografici e precisamente: ricevibilità della richiesta di iscrizione anagrafica  presentata dal cittadino; notifica della scadenza della carta d’identità; comunicazione per il ritiro della nuova tessera elettorale e l’avviso di nomina degli scrutatori.

A oggi non è attiva per i grugliaschesi la sezione dell’app “IO-PAGAMENTI”, che sarà attivata non appena verranno terminate le attività da parte dei tecnici di Pago PA per l’attivazione a livello nazionale.

Con App Municipium (scegliendo Grugliasco come ente), al momento si possono consultare le “Notizie” pubblicate anche sul sito istituzionale del Comune, leggere nelle “Info Utili” sulla composizione dell’Amministrazione Comunale, sui cenni storici, sulla “Biblioteca Civica” e sulle emergenze, ad esempio, in questo periodo, sui numeri utili relativi al Coronavirus; si possono inoltre visualizzare sulla mappa i luoghi significativi e di pubblica utilità della città.

L’App è in fase di implementazione con altre informazioni e servizi.

«Continuiamo in un processodi digitalizzazione e semplificazione dei servizi per i cittadini nell’ottica di offrire la possibilità di usufruire da casa e con pochi semplici click di quanto fino a poco tempo fa si poteva ottenere soltanto recandosi di persona negli uffici – afferma il sindaco Roberto Montà – L’obiettivo di fornire il maggior numero possibile di servizi online, dai pagamenti, alle certificazioni, fino alle presentaazioni di istanze e richieste, ha un duplice vantaggio per il cittadino: da un lato, intatti, gli fa risparmiare tempo nello svolgimento delle pratiche, dall’altro gli dà la possibilità di monitorarle e di accedere alla propria situazione per quel servizio specifico, in tempo reale e in maniera trasparente. Abbiamo aderito al progetto nazionale “Fondo Innovazione”, che ci consentirà di ricevere, implementando ulteriormente i servizi legati a PagoPA a SPID e all’App IO, importanti contributi economici rivolti all’innovazione tecnologica e digitale».

Per chi volesse approfondire il funzionamento e i servizi legati a SPID, PagoPA e App IO per ciascuno strumento è stato predisposto un mini-video esplicativo, della durata di un minuto circa, reperibili ai link: https://www.ingrugliasco.it/amministrare/servizi-online-della-citta-di-grugliasco-dai-certificati-ai-pagamenti.html