Canone occupazione spazi ed aree pubbliche

Ultima modifica 16 novembre 2020

Presupposto per il pagamento del canone, e' l'occupazione per l’utilizzo diretto di strade, aree e relativi spazi soprastanti e sottostanti appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile del Comune ovvero di aree private soggette a servitu’ di pubblico passaggio costituita nei modi di legge o comunque asservite a uso pubblico, comprese le aree destinate a mercati.

Sono considerate permanenti le occupazioni di carattere stabile, effettuate a seguito di rilascio di una concessione, aventi comunque durata non inferiore all’anno.

Sono considerate temporanee le occupazioni di durata inferiore all’anno.

Chi deve pagare
Chiunque sia titolare di una Concessione di occupazione del suolo pubblico, sia Permanente che Temporanea, rilasciata dal Comune di Grugliasco a seguito di apposita istanza presentata dal Contribuente che intende effettuare l’occupazione.

Sono permanenti le occupazioni effettuate con:

  • occupazioni permanenti del suolo tramite chioschi, dehor, ecc.
  • passi e accessi carrabili
  • occupazioni del sottosuolo tramite tubi, condutture, ecc.
  • occupazioni del soprassuolo tramite tende, tettoie, ecc.

Sono temporanee le occupazioni non superiori all’anno effettuate per:

  • ponteggi o lavori edili in genere
  • traslochi
  • vendita o promozione di beni
  • enti non a scopo di lucro
  • spettacoli viaggianti
  • mercati, fiere o feste di via

Modalità di pagamento
Il pagamento del Canone permanente deve essere effettuato mediante versamento spontaneo del contribuente in “autoliquidazione”.

E’ consuetudine da parte del Comune inviare un avviso bonario contenente il riepilogo delle occupazioni risultanti negli archivi, e la scadenza per il versamento.

Richiesta rilascio Concessione Occupazione Suolo Temporanea
Per il Canone temporaneo deve essere presentata istanza in marca da bollo, allegando opportune planimetrie dell’area da occupare, presso l’Ufficio Tributi del Comune almeno una settimana prima dell’effettuazione dell’occupazione.

Se necessario il rilascio di Ordinanza per Modifiche Temporanee della Viabilità, obbligatoria ad esempio in caso di occupazione aree destinate a parcheggio o sede stradale, entrambi le istanze devono essere presentate almeno dieci giorni lavorativi prima dell’occupazione.

Per la consegna della Concessione all’occupazione deve essere presentata la ricevuta di versamento del relativo canone predisposta dall’Ufficio.

I versamenti sia del Canone permanente che temporaneo devono essere effettuati sull’apposito conto corrente postale del Comune.

Vai ai Regolamenti

Vai alla Modulistica