Fondo Salvasfratti

Ultima modifica 16 settembre 2021

Il Fondo Salvasfratti è uno strumento finanziato con contributi statali e regionali nato per sostenere i nuclei familiari gravati da sfratto per morosità.

Con Delibera di Giunta del 4 dicembre 2020, n. 3-2440, la Regione, nell'ambito della misura regionale denominata Salvasfratti (FIMI - Fondo inquilini morosi incolpevoli), ha ampliato la platea dei beneficiari ricomprendendo gli inquilini che, pur non essendo destinatari di provvedimenti esecutivi di sfratto, presentino un'autocertificazione nella quale dichiarino di aver subito, in ragione dell'emergenza Covid-19, una perdita del proprio reddito ai fini IRPEF superiore al 30% nel periodo marzo-maggio 2020 rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente e di non disporre di sufficiente liquidità per far fronte al pagamento del canone di locazione e/o agli oneri accessori.

Il Fondo è utilizzato per consentire all'inquilino moroso di permanere nell'alloggio a fronte di una rinegoziazione del contratto e della copertura dei canoni e spese non pagate.

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente in piattaforma digitale al seguente link: https://grugliasco.simeal.it/sicare/benvenuto.php

come indicato nell'avviso pubblicato sul sito del Comune al link https://www.comune.grugliasco.to.it/it/news/nuovo-sistema-di-presentazione-delle-domande-inerenti-la-casa 

Si invita a prendere visione dell'avviso contenente i requisiti di accesso alla misura.

Per informazioni: 

telefono:  011.4013.000 - 042     

e-mail: sportello.citta@comune.grugliasco.to.it

Allegato A - Avviso requisiti fondo salvasfratti 2021
Allegato formato pdf
Scarica