Procedura per la Richiesta di Risarcimento Danni al Comune

Ultima modifica 29 luglio 2020

Coloro che subiscono danni alla propria persona o alle proprie cose, possono richiedere all'Amministrazione Comunale il risarcimento dei danni.

Per essere risarciti dall'Amministrazione Comunale i danni devono essere stati provocati da cause in cui si possa ravvedere una diretta responsabilità dell'ente.

In via esemplificativa e non esaustiva  i danni che il cittadino può subire si possono suddividere in 2 categorie:

  • all'interno di strutture di proprietà comunale (asili nido, scuole, edifici comunali, giardini pubblici, ecc. )
  • sul suolo pubblico (alberi, buche, marciapiedi, segnaletica, ecc.)

Pertanto, in caso di sinistro in cui si configura una Responsabilità civile del Comune, il cittadino può presentare richiesta di risarcimento del danno e richiedere l'apertura del sinistro con le modalità di seguito indicate:

Modalità di presentazione della richiesta:

L'istanza, redatta in carta semplice e compilata come da modello allegato, dovrà essere indirizzata a:

Comune di Grugliasco

Ufficio Provveditorato

P.zza Matteotti n. 50

10095 Grugliasco (TO)

può essere consegnata a mano presso l'Ufficio Protocollo Generale nei seguenti orari:

  •  lunedì - mercoledì - giovedì: dalle 8,30 alle 12,30 dalle 13,30 alle 16,00
  • martedì: dalle  8,30 alle 16,00 orario continuato
  • venerdì: dalle 8,30 alle 14,00

gli orari dell'Ufficio Protocollo potranno subire variazioni, pertanto si consiglia di telefonare al numero: 011.4013.221 - 011.4013.222

Informazioni da riportare nella richiesta:

  • Dati anagrafici del danneggiato (nome, cognome, residenza, telefono)
  • Dati del proprietario dell'eventuale veicolo
  • Causa e dinamica/descrizione dell'evento
  • Data e ora del sinistro
  • Località esatta dove è avvenuto il sinistro (via e numero civico e comunque ogni elemento utile all'esatta identificazione del luogo)
  • Nominativi di eventuali testimoni con relativi dati anagrafici
  • Indicare l'eventuale intervento di Polizia Municipale, Carabinieri ecc.

Documentazione da allegare:

  • Fotografie del luogo/causa (es. buca stradale) per poter identificare il luogo esatto
  • Eventuale copia del preventivo di spesa/fattura di riparazione del mezzo
  • Documentazione medica fino a chiusura infortunio (verbale del pronto soccorso, visite mediche e specialistiche, terapie, scontrini fiscali attestanti le spese mediche sostenute durante il suddetto infortunio ecc.)

A seguito di quanto sopra, il Servizio Provveditorato provvederà ad aprire la pratica di sinistro presso il broker assicurativo di rferimento e contestualmente procederà  alla richiesta all'Ufficio Tecnico e/o alla Polizia Locale (in caso di intervento) dei relativi rapporti in merito allo stato del luogo del sinistro.

L'Amministrazione Comunale provvederà a gestire la richiesta e senza che la stessa costituisca ammissione di responsabilità, invierà apposita comunicazione, tramite il proprio broker,  al danneggiato spiegando le modalità per la prosecuzione e/o il rigetto della pratica.

Il termine della gestione dei sinistri è legato alla natura del sinistro ed all'entità del danno.

Per ogni eventuale informazione telefonare all'Ufficio Provveditorato ai seguenti numeri:

Vai alla Modulistica