Tabelle parametriche per la determinazione degli oneri di urbanizzazione

Ultima modifica 6 maggio 2019

Gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria per destinazioni residenziali, produttive (industriali o artigianali), commerciali, turistico ricettive e direzionali sono determinati ai sensi del D.P.R. 6 giugno 2001 n° 380 e delle relative leggi e disposizioni regionali e si applicano sulla base degli importi e dei coefficienti contenuti nelle tabelle parametriche approvate con specifici atti deliberativi da parte del Comune ovvero sulla base di conteggi analitici effettuati a cura del Comune.

La stima sintetica degli oneri di urbanizzazione si esegue moltiplicando gli importi unitari di cui alle tabelle parametriche per i relativi coefficienti moltiplicativi e per la quantità edificata.

La quantità edificata corrisponde al volume edificato nel caso di destinazione d’uso residenziale (e di autorimesse chiuse non direttamente connesse con una destinazione urbanistica), alla superficie netta nel caso di destinazioni d’uso commerciali, direzionali o turistico ricettive ed alla s.u.l. nel caso di destinazioni d’uso artigianali ed industriali.

Le tabelle che seguono sono state aggiornate con deliberazione della Giunta Comunale n. 238 dell'8/10/2018.