Urbanistica e Territorio

Ultima modifica 3 marzo 2021

Sede

Piazza Matteotti 40

Dirigente del Settore: Arch. Vincenzo Di Lalla

Contatti Segreteria di Settore:

e-mail: edilita@comune.grugliasco.to.it

p.e.c.: urbanistica.gru@legalmail.it

Fax: 011.4013635

Arch. Norman SILLITTI 011.4013.634

Sig.ra Antonina BUTERA 011.4013.639

DISPOSIZIONI STRAORDINARIE Covid-19 - ACCESSO E SERVIZI SPORTELLO PER L'EDILIZIA (SUE)  scarica il pdf 

Apertura al pubblico: Area edilizia  (Sportello Unico per  l'Edilizia - SUE) – Urbanistica – Segreteria di Settore 

  • MARTEDI' dalle ore 8,30 alle ore 17,30 (orario continuato con ultimo accesso alle ore 17,15)
  • MERCOLEDI' dalle ore 9,00 alle ore 12,00 (ultimo accesso alle ore 11,45)
  • GIOVEDI' dalle ore 9,00 alle ore 12,00 (ultimo accesso alle ore 11,45)

I professionisti ed i privati, per la trattazione di argomenti particolarmente delicati o complessi, possono concordare un appuntamento con i tecnici, contattando la Segreteria di Settore, a mezzo telefono o via e-mail.


Nell’ambito di Urbanistica e Territorio, il Settore si occupa della disciplina dell'uso del territorio dal punto di vista conoscitivo, normativo e gestionale non limitato ad un puro e semplice controllo sui modi di esercizio dell'attività edilizia, bensì postulando una visione unitaria e complessiva circa i vari modi di uso e gestione del territorio.

Area edilizia  (Sportello Unico per  l'Edilizia - SUE) – Urbanistica – Segreteria di Settore 

Direttore: Arch. Marco Andreis

L’Area si occupa di tutto quello che riguarda gli interventi sulle costruzioni esistenti ovvero la realizzazione di nuove costruzioni e più in generale di tutte le trasformazioni comportanti opere edilizie che avvengono sul territorio, di vigilanza sull'attività edilizia, di tutela della pubblica incolumità, dell'erogazione dei contributi regionali per l'eliminazione ed il superamento delle barriere architettoniche. Si occupa inoltre del Piano per Edilizia Economica Popolare (P.E.E.P.) e dei Piani per Insediamenti Produttivi (P.I.P.) nonché del rilascio di certificazioni relative ai temi dell'urbanistica e dell'edilizia.

Allo Sportello Unico per  l'edilizia (SUE) si può:

  • richiedere permessi di costruire – P di C – per tutti i tipi di interventi che devono essere eseguiti su fabbricati esistenti;
  • richiedere permessi di costruire – P di C – per la realizzazione di fabbricati e manufatti nuovi;
  • presentare segnalazioni certificate di inizio attività - SCIA - per le opere consentite dalla legge (D.P.R 6 giugno 2001 n° 380 e s.m.i.);
  • presentare comunicazioni di inizio lavori asseverate - CILA - per le opere consentite dalla legge (D.P.R 6 giugno 2001 n° 380 e s.m.i.);
  • richiedere ed ottenere certificati, di qualsiasi genere, relativi alle attività edilizia ed urbanistica;
  • richiedere ed ottenere certificati attestanti gli estremi dei titoli abilitativi relativamente ad opere edilizie;
  • richiedere ed ottenere certificati attestanti la data di inizio e fine lavori di opere edilizie;
  • richiedere ed ottenere certificati attestanti la numerazione civica assegnata;
  • richiedere ed ottenere certificati di destinazione urbanistica e di destinazione d'uso dei locali;
  • richiedere ed ottenere certificati di idoneità di alloggio per ricongiungimento famigliare;
  • richiedere ed ottenere certificati di avvenuta demolizione di immobili;
  • richiedere ed ottenere certificati in genere relativi ad atti conservati presso l'archivio;
  • richiedere ed ottenere copie di documenti conservati presso l'archivio del Settore;
  • presentare segnalazioni certificate di agibilità - SCA - (D.P.R 6 giugno 2001 n° 380 e s.m.i.);
  • richiedere ed ottenere l'assegnazione dei numeri civici , ovvero verifiche su quelli già esistenti;
  • richiedere informazioni relative alle aree P.E.E.P. e P.I.P.;
  • richiedere informazioni in genere relative a piani esecutivi di iniziativa sia pubblica che privata;
  • depositare frazionamenti catastali;
  • richiedere autorizzazione per la posa di impianti pubblicitari su immobili privati;
  • richiedere informazioni relative al diritto di prelazione del Comune su unità immobiliari in edilizia agevolata;
  • richiedere ed ottenere autorizzazioni alla vendita di unità immobiliari in edilizia agevolata;
  • presentare richiesta per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà;
  • richiedere finanziamenti regionali per l'adeguamento di edifici e/o appartamenti alla normativa relativa al superamento di barriere architettoniche;
  • presentare richiesta per l'assegnazione dei contributi per gli edifici di culto;
  • segnalare situazioni di potenziale pericolo dovute a lesioni in fabbricati da cui derivi la necessità di salvaguardare la pubblica incolumità;
  • segnalare situazioni di irregolarità edilizia;
  • richiedere informazioni e documentazione relativamente alla progettazione, agli studi e monitoraggi, eseguiti nell'ambito del Settore;
  • depositare le denunce relative alle strutture di fabbricati nuovi od oggetto di modifiche ai sensi del D.P.R. 380/2001;
  • richiedere ed ottenere qualsiasi informazione relativa ai punti precedenti.

L'Area Studi e Progetti è costituita da:

Servizio Progettazione urbanistica, che si occupa prevalentemente di progettazione urbanistica, degli strumenti urbanistici generali ed esecutivi di iniziativa pubblica e privata e relative varianti, di analisi urbanistiche e monitoraggi relativi al territorio e della gestione della cartografia.

Per contatti: progetti.urba@comune.grugliasco.to.it

 

Servizio Sistema Informativo Territoriale, che consente di studiare il territorio trattandolo non come un insieme di parti, di oggetti, di frammenti analizzabili isolatamente, ma relazionando le singole entità fra di loro. Strutturalmente è costituito da un nucleo portante di cartografia numerica (territorializzazione dei dati), da un insieme di archivi alfanumerici di descrizione degli oggetti e fenomeni e da una serie di pacchetti applicativi che permettono analisi ed interrogazioni territoriale.

Per contatti: sit@comune.grugliasco.to.it

Vai all' Area Tematica

Vai al SIT