Nuova Modulistica per le Attività Edilizie

Ultima modifica 6 maggio 2019

Nuova modulistica per le attività edilizie: CILA, SCIA, SCIA alternativa al PdC, CIL per opere dirette a soddisfare obiettive esigenze contingenti e temporanee, Comunicazione di fine lavori, SCIA per l’agibilità

Con l’Accordo 4 maggio 2017 “Accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali, concernente l'adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze…” sono stati adottati i modelli unificati e standardizzati della comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA), segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), segnalazione certificata di inizio attività alternativa al permesso di costruire (SCIA alternativa al PdC), comunicazione di inizio lavori (CIL) per opere dirette a soddisfare obiettive esigenze contingenti e temporanee, soggetti coinvolti (allegato comune ai moduli CILA, SCIA, e CIL), comunicazione di fine lavori e segnalazione certificata per l’agibilità (SCIA per l’agibilità) di cui al d.p.r. 380/2001.

I moduli di cui sopra, adeguati in relazione alle specifiche normative regionali, sono stati adottati con DGR n. 29-5207 del 19 giugno 2017. I nuovi moduli, conformi alla DGR n. 29-5207 del 19 giugno 2017, sono pubblicati in formato .doc nella sezione MODULISTICA e standardizzati 2017.
Non sono pertanto più utilizzabili i corrispondenti moduli precedentemente pubblicati.